Archivi Giornalieri: 18 luglio 2017

Niente sconto prima casa a chi è già beneficiario .

Il contribuente che già abbia la proprietà di una casa non può effettuare un nuovo acquisto avvalendosi del beneficio prima casa, nemmeno se dimostri che l’abitazione di proprietà sia «inidonea» alle sue esigenze abitative.

Lo afferma la Corte di cassazione nell’ordinanza n. 4740 del 13 giugno 2017, invertendo così la sua precedente giurisprudenza di segno contrario (sentenze 18128/ 2009, 100/2010 e 3931/2014). In scia a queste pronunce si era accodata anche la giurisprudenza di merito: Ctp Alessandria, 22/2010, Ctp Matera, 820/2011, Ctr Lombardia 2970/2014, Ctr Lombardia 4272/2015, Ctp Milano 5888/2016.

Il caso è, ad esempio, quello di una persona non sposata, che compra un monolocale con l’agevolazione prima casa. (continua)

Fonte:IlSole24Ore