Archivi Giornalieri: 2 agosto 2017

Acquisto di (nuova) prima casa e vendita della prima casa preposseduta.

In caso di riacquisto dell’abitazione principale è salvo il credito d’imposta.

Si può comprare un’altra casa ed usufruire nuovamente dei benefici della “prima casa” anche si è ancora proprietari di un’altra per cui si è già usufruito del beneficio? Vediamo cosa dice la legge.

Acquisto prima casa e preesistenti diritti su altri immobili “prima casa”.

La legge prevede tra i requisiti per accedere alla prima casa quello della non titolarità di altro bene immobile sul territorio nazionale per il quale già si usufruisce dell’agevolazione in parola o di altre simili.

Il requisito è stabilito alla lett.c), nota II-bis, art.1, P.te Prima, DPR 131/1986 (d’ora in poi nel testo: “la Nota II-bis”). Ricordiamo che il DPR 131/1986 è il testo unico sull’imposta di registro.