Archivi Giornalieri: 4 agosto 2017

Comproprietà, sull’abuso paga solo chi ha costruito .

I fabbricati costruiti abusivamente su terreno in comproprietà di più persone sono imponibili Ici solo nei riguardi del soggetto che ha realizzato l’edificio e non di tutti i comproprietari.

Il principio è stato affermato dalla Ctp di Caltanissetta nella sentenza 753/1/2017 del luglio scorso (presidente D’Agostini, relatore Porracciolo). La vicenda riguarda un terreno in comunione che, con scrittura privata, era stato oggetto di divisione.

Sulla quota di sua spettanza, uno degli ex comunisti aveva realizzato un fabbricato privo delle autorizzazioni necessarie. Il medesimo soggetto, inoltre, aveva provveduto a presentare al Comune istanza in sanatoria, al fine di regolarizzare l’edificio….(continua)

Fonte: IlSole24Ore