Archivi Giornalieri: 6 marzo 2018

Casa in affitto: chi paga i danni da infiltrazioni?

Le infiltrazioni d’acqua sono un problema molto comune negli appartamenti, specie in quelli più vecchi, dal quale derivano spesso ingenti spese, da sostenere non solo per poter risolvere il problema in origine ma anche per risarcire i danni che le stesse hanno cagionato agli appartamenti dei vicini.

L’articolo 2051 del codice civile, infatti, parla chiaro: ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito. Una volta accertata l’origine del danno, quindi, il proprietario che abita nell’appartamento dal quale lo stesso provenga potrà fare ben poco per sottrarsi dal pagare quanto necessario per porre rimedio al problema.

Qualche questione in più può sorgere se l’appartamento è concesso in locazione. In tali casi, infatti, è lecito chiedersi: chi paga per le infiltrazioni ? Il proprietario o l’inquilino?