Archivi Giornalieri: 19 marzo 2018

Le locazioni brevi e il fisco.

L’Agenzia delle entrate ha fornito alcune indicazioni sul nuovo regime fiscale delle locazioni brevi, previsto dall’articolo 4, decreto legge 50/’17, come convertito.

La normativa si applica a tutti i contratti di locazione di immobili a uso abitativo (anche di singole stanze) di durata non superiore a 30 giorni, stipulati da persone fisiche al di fuori dell’esercizio dell’attività di impresa, direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare.

I contratti si intendono stipulati nel momento in cui chi ha fatto la proposta ha conoscenza dell’accettazione dell’altra parte (articolo 1326 codice civile), non rilevando la data di pagamento del corrispettivo o la data di utilizzo dell’immobile (per i contratti stipulati attraverso intermediari rileva invece il momento in cui il conduttore riceve la conferma della prenotazione). (Leggi l’articolo)

Fonte: IlGiornale