Il boom dell’affitto agevolato.

Quasi 600mila contribuenti scelgono il canone concordato.

Ai contribuenti piace sempre di più l’affitto della casa a canone concordato. In scia con la tassazione agevolata al 10% e con i tanti aggiornamenti delle intese locali tra proprietari ed inquilini, sono sempre di più i proprietari che affittano a canoni inferiori a quelli di mercato e optano per la tassa piatta al 10%.

Negli ultimi sei anni sono cresciuti di nove volte, arrivando a sfiorare quota 600mila (+28% solo nel 2016, rispetto all’anno precedente). Complici anche i vari accordi aggiornati, che coprono ormai quasi 500 Comuni, e l’assottigliarsi della forbice tra valori calmierati e di mercato, soprattutto in periferia a seguito della discesa dei canoni.

Ma questa formula non è priva di insidie. Da valutare con attenzione, ad esempio, è il passaggio dell’attestazione da parte di una associazione di categoria per chi ha scelto di non farsi assistere in fase di stipula del contratto: chi è senza bollino rischia di perdere le agevolazioni fiscali …… continua

Fonte: IlSole24Ore

About Massimo Montanari
Massimo Montanari, italiano, nato a Lussemburgo il 16 luglio 1961. Formatosi in Confcommercio col ruolo di Segretario delle Delegazioni di Sarsina e Mercato Saraceno, dal 2011 ha deciso di cambiare percorso lavorativo ed ha portato il suo bagaglio di esperienza nel Settore Sindacale dell'Associazione Cesenate. Attualmente si occupa di varie categorie Sindacali all'interno di Confcommercio e tra queste quella che ha avuto i maggiori risultati in termini di aumento di Associati è proprio la F.I.M.A.A. Cesena della quale è Segretario Provinciale. Buon Tennista, è anche grande appassionato di Basket ed è attivo nel mondo del Volontariato. “Malamente opera chi dimentica ciò che ha imparato". ”Tito Maccio Plauto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: