Archivi Giornalieri: 4 settembre 2018

Convivenza: rimborsato chi ha arredato e ristrutturato la casa dell’ex.

 donna preoccupata con in mano pochi soldi
Un rapporto more uxorio non durato molto, ma durante il quale l’ex compagno ha aiutato la donna a cui era legato a ristrutturare e arredare la casa a lei intestata, dove i due avevano convissuto per un breve periodo.
Vent’anni dopo l’uomo ha diritto a vedersi rimborsato i 100 milioni di vecchie lire versati all’epoca, quando di certo non navigava nell’oro, che esulano dall’obbligazione naturale legata alla convivenza quotidiana e che hanno determinato un ingiustificato arricchimento della signora.