Archivi Giornalieri: 4 dicembre 2018

Chi paga l’imu, chi paga la tasi: proprietari o inquilini.

Dicembre mese di tasse: a livello tributario il mese appena iniziato è decisamente oneroso, con numerose scadenze che bussano alle porte dei contribuenti. Il saldo di Imu e Tasi deve essere versato entro lunedì 17 dicembre: d seguito cerchiamo di dirimere le principali questioni relative a chi spetta l’onere di pagare le tasse comunali.

Imu e tasi sono a carico dei proprietari di casa?

Per il Fisco è atteso un flusso da oltre 10 miliardi: per gli anni d’imposta 2017 e 2018 sono state confermate le novità introdotte con la Legge di Stabilità 2016 e quindi la imposta comunale unica è rimasta sostanzialmente invariata rispetto al 201„

Chi (non) paga l’Imu.

Imu e Tasi non sono dovute sull’abitazione principale e relative pertinenze (box o posto auto, cantina o solaio) a meno che non si tratti di case di pregio, ossia quelle di categoria catastale

Dovranno pagare l’Imu i proprietari seconde case, fabbricati affittati o sfitti,  uffici, negozi, depositi, capannoni, altri immobili commerciali e industriali e per le aree fabbricabili. Si paga l’imu anche sui terreni agricoli, anche se incolti, inclusi gli orticelli.