Gli italiani hanno sempre il mattone in testa.

Crisi o non crisi, recessione o rallentamento economico, il mattone resta il chiodo fisso degli italiani. Sarà perché i prezzi continuano a galleggiare su livelli accettabili, però la propensione dei risparmiatori a spendere/investire per aggiudicarsi quattro mura e un tetto sulla testa è notevole.

Anzi, secondo il 12esimo Rapporto Nomisma sulla Finanza Immobiliare 2019, potrebbero essere oltre 2,5 milioni le famiglie italiane in cerca di abitazione intenzionate ad attivarsi «da qui a un anno per l’acquisto di una casa». Il che tradotto vorrebbe dire un mercato potenziale di 404,2 miliardi di euro. Secondo l’istituto di ricerca bolognese si tratta in larga parte di giovani, in prevalenza nuclei con figli. E il 47,6% delle famiglie intende ricorrere al canale bancario (1,1 milioni di famiglie) (continua)

Fonte:Libero

About Massimo Montanari
Massimo Montanari, italiano, nato a Lussemburgo il 16 luglio 1961. Formatosi in Confcommercio col ruolo di Segretario delle Delegazioni di Sarsina e Mercato Saraceno, dal 2011 ha deciso di cambiare percorso lavorativo ed ha portato il suo bagaglio di esperienza nel Settore Sindacale dell'Associazione Cesenate. Attualmente si occupa di varie categorie Sindacali all'interno di Confcommercio e tra queste quella che ha avuto i maggiori risultati in termini di aumento di Associati è proprio la F.I.M.A.A. Cesena della quale è Segretario Provinciale. Buon Tennista, è anche grande appassionato di Basket ed è attivo nel mondo del Volontariato. “Malamente opera chi dimentica ciò che ha imparato". ”Tito Maccio Plauto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.