Daily Archives: 17 Giugno 2019

Diritti e doveri dei proprietari degli animali.

La scelta di condividere la propria abitazione con un animale domestico ha trovato nella legislazione italiana una regolamentazione chiara solo con la c.d. Riforma del Condominio (L. 220/2012). Il nuovo art 1138 cod.civ. prevede, infatti, che «le norme del regolamento [condominiale, ndr] non possono vietare di possedere o detenere animali domestici» nella propria unità abitativa.

Questa norma, da tanti attesa per regolamentare una questione che ha generato innumerevoli contenziosi giudiziari non sempre sfociati in univoci orientamenti dei Giudici, ha finalmente risolto ogni questione circa il diritto del condomino a detenere -anche contro il parere degli altri un animale domestico nel proprio appartamento.

Essendoci nel condominio parti comuni (es. cortile, giardino, ascensore) ed oggettive connessioni tra diverse proprietà individuali (appartamenti vicini ed attigui), tale diritto incontra delle limitazioni. Queste discendono dal generale principio giuridico del c.d. neminen laedere, in forza del quale ogni cittadino è tenuto a mantenere un comportamento, anche per il tramite di chi vigila e detiene, che non arrechi agli altri un danno od un pregiudizio. (continua)

Fonte:LaStampa