VISURA CATASTALE CON SPID: ECCO COME FARLA ONLINE.

Dalla consultazione del proprio Fascicolo sanitario elettronico all’iscrizione presso i concorsi statali e privati, fino all’ingresso sui portali della pubblica amministrazione, dell’università e della motorizzazione civile. Sono tantissime le porte che si aprono ogni giorno grazie alle credenziali SPID, l’identità digitale che ognuno di noi è stato invitato ad attivare nel corso di questi anni.

Eppure, nonostante l’utilizzo quotidiano che ne viene fatto in tutte le occasioni appena citate, per molti cittadini rimane ancora inesplorato il potenziale che questo strumento porta con sé. A cominciare, per esempio, dall’ottenimento di una visura catastale, una pratica che si può svolgere proprio grazie alle credenziali Spid con pochi e semplici passaggi.

Vediamo come fare.

Come ottenere una visura catastale con le credenziali Spid.

Innanzitutto, è bene ricordare cosa sia una visura catastale e per quali necessità viene utilizzata.

Stiamo parlando del documento redatto dall’Agenzia delle Entrate, in cui vengono riportati tutti i dati più importanti di un immobile. Dalla proprietà alla destinazione d’uso, passando per la metratura, le dimensioni strutturali e tutte le altre informazioni contenute nell’apposito registro presente presso gli uffici del catasto.

La sua importanza si rivela, ad esempio, nel momento in cui il proprietario di un’unità residenziale decide di affittare questo spazio o di venderlo. (continua)

Fonte: Immobiliare.it

About Massimo Montanari
Massimo Montanari, italiano, nato a Lussemburgo il 16 luglio 1961. Formatosi in Confcommercio col ruolo di Segretario delle Delegazioni di Sarsina e Mercato Saraceno, dal 2011 ha deciso di cambiare percorso lavorativo ed ha portato il suo bagaglio di esperienza nel Settore Sindacale dell'Associazione Cesenate. Attualmente si occupa di varie categorie Sindacali all'interno di Confcommercio e tra queste quella che ha avuto i maggiori risultati in termini di aumento di Associati è proprio la F.I.M.A.A. Cesena della quale è Segretario Provinciale. Buon Tennista, è anche grande appassionato di Basket ed è attivo nel mondo del Volontariato. “Malamente opera chi dimentica ciò che ha imparato". ”Tito Maccio Plauto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: