Category Archives: Convenzioni

Cesena: Accordo territoriale fra proprietari e inquilini.

Le nuove linee guida per l’applicazione dei canoni di affitto agevolati con agevolazioni per i proprietari che li adottano.

Le agevolazioni fiscali previste nella norma interessano i proprietari che sottoscrivono contratti di locazione a canone concordato, cioè con un canone d’affitto ridotto rispetto a quello di mercato, canone che verrà determinato sulla base dei parametri indicati nell’accordo siglato fra le associazioni dei proprietari e degli inquilini e che, per i contratti stipulati a decorrere dalla data di sottoscrizione dell’Accordo Territoriale, dovrà essere asseverato a cura e con assunzione di responsabilità da parte di almeno una organizzazione firmataria dell’accordo….. (continua)

L’accordo è disponibile al seguente link: http://www.comune.cesena.fc.it/tributi/imu-accordoproprietariinquilini

Le novità della Legge di Bilancio.

FONDO COPERTURA. Per le imprese 600 milioni in meno. BANCHE. Truffati, a rischio il fondo rimborsi. ENTI NON COMMERCIALI. Volontariato, taglio dello sconto Ires. IMPRESE. Aboliti i contributi diretti all’editoria. SLOT E VIDEOLOTTERY. Più imposte sui giochi per 700 milioni.

Leggi l’articolo. Fonte:IlSole24Ore

Fatturazione elettronica: alcuni punti critici.

Dal 1° gennaio 2019 la fatturazione elettronica diventa obbligatoria ed esclusiva. Ecco alcuni punti critici sui quali è necessario fare una riflessione a ridosso della sua imminente entrata in vigore.

quietanza pagamento stampata al computer

Il 1° gennaio 2019 entra in vigore la fattura elettronica tra privati. Si rende opportuna una riflessione generale sulle sue criticità più evidenti anche in relazione all’opportunità di rendere, ai fini fiscali, il suo utilizzo come esclusivo.

  1. L’esclusività della fattura elettronica
  2. Le criticità
  3. Il venir meno del rapporto diretto tra Emittente e Destinatario
  4. Criticità sulla privacy
  5. Altre problematiche
  6. I costi economici e organizzativi
  7. Conclusioni

Leggi l’articolo.

Fonte:StudioCataldi