Tag Archives: bonus sconto

Sconto in fattura a rischio flop.

Analisi di convenienza delle possibilità di usufruire del bonus ristrutturazioni.

I fornitori devono soppesare il recupero nei dieci anni. Lo «sconto fattura» sui lavori di ristrutturazione edilizia rischia di avere poco appeal per i fornitori poiché il credito ottenuto si recupera in un decennio. La nuova modalità di fruizione dei bonus sugli immobili, alternativa alla detrazione, disciplinata dall’articolo 121 del decreto 34/2020, che permette ai beneficiari uno contributo sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto anticipato dai fornitori, rischia di rimanere una possibilità «su carta» e di essere opzione poco o per nulla utilizzata perché penalizza fortemente i fornitori.

Benché il comma 1 lettera a) dell’articolo in commento dia la possibilità ai fornitori di recuperare lo sconto effettuato sotto due forme, tramite credito d’imposta compensabile o con possibilità di successiva cessione, entrambe le modalità presentano fattori chiaramente penalizzanti che limiteranno l’uso dello strumento.

Il recupero sotto forma di credito d’imposta infatti potrà si essere «reso liquido” dal fornitore tramite compensazione ma la fruizione non è immediata ma vincolata alla tempistica della detrazione del bonus collegato. Come indicato al comma 3 dell’articolo 121 del decreto legge 34/2020 infatti il credito d’imposta, sia se derivante dallo sconto fattura, sia se proveniente da operazione di cessione, è usufruito con la stessa ripartizione in quote annuali con la quale sarebbe stata utilizzata la detrazione. (continua)

Fonte:ItaliaOggi