Author Archives: Massimo Montanari

Sangalli: “Rimodulazione Iva? Meglio rimettere in moto la crescita”

Il presidente di Confcommercio: “Il governo ha detto che l’Iva non aumenterà e che i pagamenti elettronici saranno incentivati senza penalizzare l’uso del contante”. Contro gli sprechi “serve una rigorosa applicazione dei fabbisogni e dei costi standard a tutte le funzioni pubbliche e a tutti i livelli di governo”.

 

Il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, ha commentato i risultati dell’analisi sulla spesa pubblica locale presentata dall’Uffcio Studi.“L’analisi del nostro Ufficio Studi conferma la presenza di tanti sprechi nella spesa pubblica locale a fronte di qualità e quantità di servizi che, soprattutto in alcune aree del Mezzogiorno, sono ancora molto scadenti. (continua)

La Riviera (felice) delle seconde case Il mercato immobiliare cresce (+6%).

Milano Marittima è sempre la più cara. Case vacanze in Riviera, si comincia di nuovo a comprare. Secondo Nomisma, il mercato immobiliare turistico cresce infatti del 6,1%. Non aumentano però i prezzi che, invece, segnano una lieve flessione, iniziata già dal 2008.

La più gettonata resta Milano Marittima dove i prezzi al metro quadro salgono anche fino a 6.500 euro. Seguono Riccione e Rimini, ancora tra le più amate della costa romagnola. La casa vacanze al mare? Per molti è ancora un investimento a cui non poter rinunciare. Il mercato immobiliare turistico torna a risalire la china nel Belpaese dopo i lunghi anni della recessione e anche sulla Riviera romagnola i numeri confermano un aumento sempre più deciso del settore.

In particolare, secondo l’Osservatorio immobiliare 2019 di Nomisma, le compravendite delle case vacanze hanno fatto registrare nel 2018 un incremento del 6,1% sull’anno precedente. E anche per il 2019 le attese sono alte. Di pari passo si conferma il calo dei prezzi costante e omogeneo in atto Riviera dal 2008, più o meno in tutte le località che si affacciano sulla costa, in particolare quelli del riminese, con percentuali fino al -1,5%. Flessione che interessa, per altro, anche l’ambito degli affitti turistici, con canoni ugualmente in discesa, nel contesto di un mercato che gode di una domanda certamente molto vasta, ma che si mantiene stabile nel corso degli anni. (continua)

Fonte: Il Corriere di Bologna

Manovra, piano casa: ecobonus confermato.

Come un puzzle, giorno dopo giorno, la manovra del governo prende forma. Il presidente del consiglio Giuseppe Conte, a margine del Consiglio dei ministri che ieri ha approvato il decreto sul clima, ha detto che ora «si entra nel vivo», ribadendo che sulla lotta all’evasione «serve coraggio».

Ma è sul fronte delle misure che arrivano le principali novità. Dopo le incertezze dei giorni scorsi il governo ha deciso di confermare per il prossimo anno sia l’eco-bonus sulle ristrutturazioni edilizie, che il sisma-bonus.

Le detrazioni fiscali al 65 per cento per chi migliora l’efficienza energetica di appartamenti ed edifici con l’acquisto di infissi, caldaie e altri sistemi ecologici, e lo sconto fino all’85 per cento per chi migliora le prestazioni antisismiche saranno confermati nelle stesse modalità del passato. Sarebbero tramontati, insomma, i propositi di legare al reddito gli sgravi. La seconda novità è l’arrivo di un nuovo piano casa del governo. (leggi l’articolo)

Fonte:IlGazzettino