Archivi Giornalieri: 8 gennaio 2018

Cassazione: i posti auto condominiali spettano a tutti, nessuno escluso.

Il Condominio, delle volte, può avere a disposizione, al suo interno, uno spazio utilizzabile come cortile da adibire a posteggio delle automobili dei condomini.
Essendo, però, il cortile interno, un bene comune ex art. 1117 c.c. destinato all’utilità di tutti gli aderenti al Condominio, è  necessaria un’apposita delibera assembleare che ne disciplini compiutamente l’utilizzo secondo precise modalità.

Fimaa: Legge Bilancio 2018: “Poco per il settore immobiliare.”

La Fimaa commenta i provvedimenti introdotti nella legge di bilancio 2018.

“Dalla legge di bilancio 2018 ci aspettavamo di più per il settore immobiliare. La proroga dei bonus fiscali, a partire dalla cedolare secca al 10% per i contratti a canone concordato e l’introduzione del bonus verde, sono elementi positivi ma ancora insufficienti per trasformare i segnali di ripresa, in vera crescita per il settore immobiliare” chiarisce in una nota Santino Taverna, Presidente  Fimaa (Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari).

“Il comparto rimane tuttora appesantito da una zavorra fiscale senza precedenti. Tra il 2017 e il 2008 la variazione del gettito fiscale delle sole IMU e Tasi è pari al +91,6%. – spiega – Lodevole sarebbe stata l’introduzione della cedolare secca per gli affitti commerciali se accompagnata da agevolazioni appropriate per chi conduce o intende gestire tali attività. Sarebbe stato un passaggio importante per incentivare il recupero dei numerosi immobili commerciali sfitti che costituiscono degrado e ricettacolo di criminalità per i centri minori e le periferie delle grandi città”.